Progetti Finanziati con il POR FESR
2014-2020
Regione veneto
Vai a dettagli

[:it]LuckyKitchen novembre 2014[:en]LuckyKitchen november 2014[:]

[:it]

Ormai siamo in pieno autunno. Giornate uggiose riscaldate dai colori accesi della natura ci fanno compagnia in questo mese di novembre. Per questo abbiamo pensato di proporvi una nuova ricetta che combini alla perfezione una delle nostre birre preferite, l’Apollo, con il contesto stagionale. Eccovi una nostra personale interpretazione del tipico Sunday Roast britannico, una pietanza servita tradizionalmente la domenica a pranzo e arricchita da contorni di verdure al forno o bollite conditi con salse e gravy. Lo abbiamo preparato impiegando una delle nostre Luckybrews, senza rinunciare  a caratterizzarlo con l’inconfondibile “Italian Touch”. Buon weekend e buon appetito!

arrosto alla birra Apollo

 

Arrosto di birra

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di arista di maiale
  • 1 carota
  • sale q.b.
  • un rametto di rosmarino
  • pepe in grani q.b.
  • 1 litro di birra
  • 2 coste di sedano
  • olio evo q.b.
  • 1 cipolla media
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 foglie di salvia
  • 10/15 fette di pancetta
  • 1 cucchiaio raso di farina 00

 

Procedimento:

  1. La sera prima avvolgere  l’arista di maiale con le fette di pancetta, sistemare sopra alla carne un rametto di rosmarino e  legarla con un filo di spago.
  2. Pulire, lavare e tagliare a tocchetti la carota, la cipolla e le due coste di sedano.
  3. In un recipiente capiente sistemare l’arista di maiale, unire le  verdure tagliate a tocchetti, aggiungere la birra e il pepe in grani. Coprire il tutto con un foglio di pellicola e far marinare per tutta la notte in frigo
  4. Il giorno seguente scolare e asciugare la carne tamponandola con carta cucina e tenere da parte la marinatura.
  5. Tritare finemente le  foglie di salvia, aglio e il  rosmarino, regolare di sale e pepe.
  6. Cospargere l’arrosto con il trito di erbe facendo pressione per farlo aderire meglio.
  7. In un tegame antiaderente versare un filo di olio evo e far rosolare uniformemente la carne per sigillarla. Dopo circa 10 minuti aggiungere un po’ per volta la marinata alla birra con le verdure e continuare la cottura a fuoco medio con coperchio per più di  1 ora avendo cura di girarlo spesso.
  8. Far la prova stecchino per verificare la cottura dell’arrosto: pungerlo e se  fuoriesce il liquido bianco l’arrosto è cotto, se invece è rosa la carne è ancora cruda e di conseguenza va continuata la cottura.
  9. Quando l’arrosto sarà cotto, frullare il fondo di cottura con un mixer filtrarlo e farlo addensare a fuoco medio.
  10. Per rendere la salsina ancora più cremosa unire un po’ di farina setacciata, girare velocemente per evitare i grumi e far restringere cuocendo a fuoco vivo per 5 minuti. regolare di sale se necessita.
  11. .A cottura ultimata avvolgere l’arrosto in due fogli di alluminio e farlo riposare per 15 minuti.
  12. Servire l’arrosto tagliato a fette e accompagnato con la riduzione alla birra.

 arrosto alla birra Apollo

[:en][:]

Leave a Comment

0