Progetti Finanziati con il POR FESR
2014-2020
Regione veneto
Vai a dettagli

Montecchio HoplandMontecchio Hopland

Lasciatoci il Tour alle spalle, per noi di LuckyBrews è già il momento di tornare al lavoro serio. Così, visto che nei trend di Twitter va ancora in voga, decidiamo di copiare i miti arcoriani e scendere in campo pure noi.

Nel nostro caso però la discesa è tutt’altro che metaforica, ma è soprattutto il campo ad essere una realtà ormai tangibile.

Si perché, come vi avevamo preannunciato, la ciurma LB ha, ormai da qualche mese, lasciato la propria vocazione di mare per imbracciare forche e badili, non tanto per inseguire gli accisari da palazzo, ma per una svolta certo più moderata nell’azione, ma di certo non nell’aroma.

É nato  così il progetto Montecchio Hopland, per una coltivazione a km 0 di luppoli di qualità, per rendere le nostre birre ancora più vicine a voi.

Grazie il valido aiuto del nostro maxi esperto Mr M, la Trinità diventerà la nuova Yakima Valley europea (ce ne vorrà di tempo però). Gli obbiettivi sono due: mai più penuria e sempre nuovi aromi. L’anno 0 della nostra Hopland ha previsto l’impianto di una selezione di rizomi di Phoenix e dell’evergreen Cascade, su di un terreno collinare, completamente privo di attività industriali nelle vicinanze. La coltivazione sarà condotta secondo dei principi di naturalità e di privazione di qualsiasi fertilizzante e/o disinfestante chimico, a farlo crescerà basterà la nostra cura e il nostro amore (almeno così è convinto l’Ammiraglio).

La messa in terra è avvenuta un po’ in ritardo a causa delle lunghe pioggie di questa primavera, ma da subito le nostre piccole si sono riprese e hanno cominciato a germogliare e fogliare gagliardamente. All’oggi le piante raggiungono facilmente i 4-6 mt e i primi coni cominciano a fare capolino tra i tralci rigogliosi di questo bendiddio amaricante.

IMGP0009IMGP0043IMGP0048

La soddisfazione è al top. Ma si fa avanti il momento delicato del raccolto.

L’Ammiraglio preso da un’ansia atavica per le sue creature vuole dare il meglio, ed è già pronto a partire assieme a Mr M, per il Belgio. Direzione Poperinge, una sorta di La Mecca della coltivazione di luppolo continentale. Il pellegrinaggio didattico avverrà a metà settembre e la troupe sta già riassettando il furgone. I ragazzi vogliono fare le cose per bene e ormai nessuno li ferma più.

Ma a noi dall’altra parte dello schermo ci chiediamo: ci sarà una birra celebrativa per festeggiare il raccolto???

Raw But Different

g432

Leave a Comment

0